Artemide

Catálogo Architectural 2014 Página 7

Ver descripción

?Glossario della luce di Artemide A Abbagliamento Condizione di visione nella quale c e disagio o riduzione della capacita visiva, provocati da un inadatta distribuzione o gradiente di luminanza o da un contrasto eccessivo nello spazio e nel tempo. Abbagliamento diretto Abbagliamento prodotto da sorgenti luminose presenti nel campo visivo. Accuratezza (di una misurazione) Accordo approssimato tra il risultato di una misurazione e un valore vero del misurando. Si tratta di termine qualitativo: il termine  preci- sione non deve essere usato come sinonimo. Alette orientabili Pareti mobili applicate alla parte terminale di un proiettore, con la funzione di schermare in modo variabile la luce emessa dallo stesso. Alimentatore Un alimentatore e un apparato elettrico che serve a raddrizzare in uscita la tensione elettrica in ingresso (da alternata AC a continua DC) in modo da fornire energia elettrica adattan- dola all uso di altre apparecchiature elettriche modificando anche i livelli di tensione e corrente, e dunque la potenza in uscita attraverso un trasformatore. Gli alimentatori per LED sono alimentatori stu- diati appositamente per il pilotaggio di carichi a LED; si suddividono in due macrofamiglie: quelli a corrente costante che regolano direttamente la corrente del carico LED e quelli a tensione costante che forniscono una tensione continua con la quale vengono alimentati dispositivi che controllano a loro volta i carichi LED. Ampere (A) E l unita base SI usata per misurare l intensita della corrente elettrica. Angolo di emissione Si veda Beam Angolo di inclinazione Angolo d inclinazione computato verso l alto rispetto all orizzontale di un apparecchio di illuminazione. Angolo solido Angolo solido sotteso al centro di una sfera da una calotta di area numericamente uguale al quadrato del raggio. Misurato in steradiante, sr. Bastoncelli Fotoricettori della retina nei quali sono presenti pigmenti sensibili alla visione scotopica. Si ritiene che i bastoncelli non svolgano alcun ruolo nella discriminazione dello stimolo del colore. Beam In un proiettore o piu in generale in un apparec- chio con simmetria rotosimmetrica o di tipo X-Y, il doppio dell angolo compreso tra la direzione dell intensita luminosa assiale e la direzione dove l intensita vale 1D 2 di quella assiale. L occhio umano percepisce come costanti i valori di illuminamento all interno di questo cono. BIN Termine utilizzato nel settore dei LED per defini- re le selezioni di: Colore (il BIN definisce un area piu o meno estesa del diagramma cromatico). Flusso luminoso (il BIN definisce la quantita di flusso luminoso emesso). Vf ( il BIN specifica il li- mite massimo e minimo della caduta di tensione applicata ai capi del LED ) Binario elettrificato Sistema di alimentazione a tensione di rete o in bassa tensione su binario all interno del quale corrono i conduttori elettrici. Caduta di tensione La caduta di tensione (Vf) e un sinonimo della differenza di potenziale. In particolare, se fra due punti A e B di un circuito elettrico e inserito un resistore di resistenza R, percorso da una cor- rente di intensita I, la legge di Ohm prevede che il potenziale elettrico in A sia maggiore di quello in B per una quantita pari a R?i. In altri termini, fra A e B c e una differenza di potenziale, o caduta di tensione, pari a ?V = R?I. Campo visivo Dell occhio o degli occhi. Ampiezza angolare dello spazio nel quale un oggetto puo essere quando l osservatore guarda un oggetto direttamente dinanzi a se. Il campo puo essere monoculare o binoculare. Candela Unita SI di intensita luminosa: la candela (cd) e l intensita luminosa, in una data direzione, di una sorgente di luce che emette radiazioni monocromatiche di frequenza pari a 540 THz e di cui l intensita energetica in quella direzione e pari a 1/683 W per steradiante. Candela per metro quadrato (cd. m-2) Unita di misura SI della luminanza. Catadiottrico Dispositivo ottico concepito per rinviare verso la sorgente luminosa i raggi incidenti su di esso. I raggi subiscono due rifrazioni e una riflessione in elementi variamente conformati. CCT Acronimo di Correlated Color Temperature, cioe Temperatura di Color Correlata. Esprime la temperatura in gradi Kelvin di un color in prossimita della curva del corpo nero nei vari diagrammi cromatici. Cd/klm Unita di misura dell intensita luminosa espressa in candele riferita al flusso luminoso installato, espresso in Klumen. Classe isolamento Raggruppamento omogeneo definito dall IEC (International Electrotechnical Commission) delle caratteristiche tecniche applicabili ad un dispositivo elettrico per limitare i rischi elettrici conseguenti ad un guasto dello stesso. Negli apparecchi di Classe I la protezione si basa unicamente sull iso- lamento principale e su una misura di sicurezza supplementare costituita dalla connessione delle parti conduttrici accessibili ad un conduttore di protezione (messa a terra di protezione) che fa capo all impianto elettrico fisso. Negli apparecchi di classe II, detti anche a doppio isolamento, sono progettati in modo da non richiedere (e pertanto non devono avere) la connessione di messa a terra. Sono costruiti in modo che un singolo guasto non possa causare il contatto con tensioni pericolose da parte dell utilizzatore. Un apparecchio viene definito di classe III quando la protezione contro la folgorazione si affida al fatto che non sono presenti tensioni superiori alla bassissima tensione di sicurezza SELV (Safety Extra-Low Voltage). In pratica tale apparecchio viene alimentato o da una batteria o da un trasformatore SELV. Cold white Colore bianco di una sorgente luminosa con temperatura di colore maggiore di 5000 Kelvin. Color tolerance Differenza di colore entro una selezione cromatica di un tipo di sorgente (ad esempio LED) fornita dal produttore della stessa e identificata con una sigla. Colorimetria Misurazione dei colori, fondata su un insieme di convenzioni. Compito visivo Insieme degli elementi del lavoro effettuato. Connettore Elemento di connessione tra due componenti di un sistema. Puo essere meccanico, elettrico o elettronico. Connettore elettrico Un connettore elettrico ad esempio un componente elettrico, o un area di un circu- ito stampato, che ha la funzione di collegare elettricamente due o piu componenti elettrici esclusivamente mediante operazioni di tipo meccanico (quindi senza che siano necessarie saldature elettriche). Coni Fotoricettori della retina contenenti pigmenti flessibili alla luce che sono all origine del processo della visione fotopica. Contrasto Assestamento soggettivo della differenza in apparenza di due parti di un campo visivo (osservate simultaneamente o in successione). Corpo nero E un oggetto ideale che assorbe tutta la radia- zione elettromagnetica incidente e quindi ne riflette ne trasmette alcuna energia apparendo appunto nero. Il corpo nero emette radiazione elettromagnetica per effetto della temperatura alla quale e riscaldato. B C

Página 7 / 340

  • 100% productos originales
  • Paga con tarjeta de crédito
  • Pago con PayPal
  • Pago por transferencia bancaria
  • Envíos seguros (Seguro de transporte)
  • Paga contra-reembolso
  • 2 años de garantía