Artemide

Catálogo Architectural 2014 Página 12

Ver descripción

?Sorgente a ioduri metallici Lampada nella quale la luce e prodotta, direttamente o indirettamente, da una scarica elettrica attraverso un gas, un vapore di metallo o un un amalgama di diversi gas o vapori. Sorgente fluorescente Lampada a scarica del tipo mercurio a bassa pressione nella quale la maggior parte della luce e emessa da uno strato di materiale fluorescente eccitato con la radiazione ultravioletta della scarica. Steradiante (sr) Unita SI derivata di angolo solido che, avendo il proprio vertice nel centro di una sfera, taglia un area della superficie sferica uguale a quella di un quadrato avente per lato il raggio della sfera. Spettro Distribuzione di una grandezza radiometrica (radianza, irraggiamento, flusso radiante) in funzione della frequenza o della lunghezza d onda delle radiazioni. Superficie di Lambert Superficie ideale che riflette l energia incidente da una direzione in modo uguale in tutte le direzioni, per cui variando il punto di vista la sua luminanza non cambia. E quindi una superficie diffondente ideale. T ? (Teta) In un solido fotometrico rotosimmetrico o con simmetria X-Y, l angolo compreso tra il vettore intensita con meta del valore massimo del solido ed un secondo vettore intensita con sempre con meta del valore massimo, ma speculare come posizione al primo . ?/2 (Teta 1D 2) In un solido fotometrico rotosimmetrico o con simmetria X-Y, l angolo compreso tra il vettore intensita massimo del solido ed un secondo vettore intensita con meta del valore massimo. Trasformatore Il trasformatore e una macchina elettrica che serve per variare (trasformare) i parametri della potenza elettrica (tensione e intensita di corrente) in ingresso rispetto a quella in uscita, mantenendola costante. Il trasformatore e una macchina in grado di operare essenzial- mente in corrente alternata sfruttando i principi dell elettromagnetismo legati ai flussi variabili. Tunable white Sorgente luminosa in grado di generare diverse tonalita di luce Bianca, dal caldo (2500 K) al freddo (6500 K). Puo essere costituito da sorgenti bianche o colorate. Neutral white: luce Bianca con temperatura di colore neutra (3500  5000 K). Warm white: luce Bianca con temperatura di colore calda (2500  3500 K). Cool white: luce Bianca con temperatura di colore fredda (5000  10000 K). Tubo paraluce asimmetrico Accessorio montato anteriormente ad un proiettore, con la funzione di tagliare raggi luminosi che potrebbero risultare abbaglianti, o comunque indesiderati. Ha la forma di un comune tubo nero ed e asimmetrico; la parte terminale e tagliata in modo non ortogonale all asse del tubo stesso. U V Vita utile Vedi Service Life. Very Wide Flood Termine anglofono per identificare, in un proiettore, un apertura 2 teta 1D 2 maggiore di 30?. W Wide Flood Termine anglofono per identificare, in un proiettore, un apertura 2 teta 1D 2 compresa tra 20 e 30?. Warm white Colore bianco di una sorgente luminosa con temperatura di colore compresa tra 2700 e 3500 Kelvin. Wall washer Apparecchio di illuminazione progettato per l illuminazione di pareti di edifici, siano esse in esterno o in interno; i wall washer possono essere a luce bianca o RGB, molto frequentemente vengono impiegati per creare effetti scenografici all esterno. TCO (Total Cost Ownership) Strumento di calcolo di ultima generazione con cui e possibile proporre soluzioni di controllo della luce e degli impianti per garantire un consumo mirato delle risorse energetiche, partendo da stime puntuali dei costi d installazione e di utilizzo degli apparecchi. Telecomando (Remote Control) Telecomando a infrarossi per la gestione della luce. Temperatura di colore E definita come la temperatura di corpo nero che produce un emissione spettrale con caratteristiche cromatiche simili alla sorgente stessa. Indicativamente i colori emessi per riscal- damento del corpo nero sono, partendo dalle temperature piu basse, Rosso (fino a 1800K), arancione (da 1800 a 2200K), bianco caldo (da 2200 a 3500K), bianco neutro(da 3500 a 5000K), bianco freddo (da 5000K all infinito). UGR Acronimo di Unified Glare Ratio, un parametro che, attraverso il calcolo della luminanza emessa da un apparecchio, esprime l abbagliamento diretto prodotto dallo stesso. Tensione Visione fotopica Visione che si ha quando l occhio si adatta a livelli di luminanza maggiori di 3-4 candele per metro quadro. I coni sono considerati i principali elementi attivi della visione in queste condizioni. Visione mesopica Visione intermedia tra visione fotopica e scotopica. Visione scotopica Visione che si ha quando l occhio si adatta a livelli di luminanza minori di qualche centesimo di 1 candela per metro quadrato i bastoncelli sono considerati i principali elementi dell occhio attivi in questa condizione. Lo spettro appare non colorato. Differenza di potenziale elettrico tra due punti nello spazio, determinata dalla carica elettrica degli stessi. Tensione costante vedi tensione, fornita da un dispositivo elettrico che la mantiene costante fino al suo limite massimo di W erogabile. Thermal management Gestione della dissipazione termica di un apparecchio, generalmente con sorgente LED. 10_11

Página 12 / 340

  • 100% productos originales
  • Paga con tarjeta de crédito
  • Pago con PayPal
  • Pago por transferencia bancaria
  • Envíos seguros (Seguro de transporte)
  • Paga contra-reembolso
  • 2 años de garantía