Artemide

Catálogo Architectural 2014 Página 11

Ver descripción

?Glossario della luce di Artemide R Radiazione Emissione o trasposto di energia in forma di onde elettromagnetiche o particelle. Radiazione infrarossa Radiazione ottica avente lunghezza d onda superiori a quelle delle radiazioni visibili. Radiazione monocromatica Radiazione caratterizzata da una sola lunghezza d onda. Per estensione, radiazione caratterizzata da una banda di lunghezze d onda molto limitata, tale da poter essere definita dall indicazione di una sola lunghezza d onda. Radiazione ottica Radiazione elettromagnetica avente lunghezza d onda compresa tra la regione di transizione dei raggi X (E"1 nm) e la regione di transizione delle onde radio (H"E"1 mm). Radiazione termica Processo di emissione nel quale l energia radiante ha origine nell agitazione termica delle particelle costituenti la materia (atomi, molecole, ioni). Radiazione ultravioletta Radiazione ottica con lunghezze d onda inferiori a quelle della radiazione visibile. Nel campo tra 100 e 400 nm la radiazione ultravioletta e generalmente indicata con i simboli UVA tra 315 e 400 nm, UVB tra 280 e 315 nm e UVC tra 100 e 280 nm. Radiazione visibile Radiazione ottica che provoca direttamente una sensazione visiva. Anche se il campo di lunghezze d onda interessato dalla visione dipende dall individuo e dall illuminamento sulla retina, il limite inferiore e normalmente indicato tra 360 nm e 400 nm e quello superiore tra 760 nm e 830 nm. Radiometria Dal latino RADIUS (raggio) e dal greco METRIA (misura). Parte della fisica che si occupa della misura delle grandezze radiometriche, relative cioe all energia elettromagnetica, quali flusso radiante (W), intensita radiante (W/sr), irraggiamento (W/m2), radianza (W/sr m2). Raffreddamento attivo Sistema composto da uno o piu radiatori in materiale conduttivo piu una ventola o un elemento in grado di incanalare dell aria sullo stesso. Raffreddamento passivo Sistema composto da uno o piu radiatori che mantengono una sorgente luminosa (generalmente LED) ad una temperatura accettabile per il suo funzionamento tramite la sola massa e forma degli stessi. Rendimento Vedi LOR. Resa cromatica Indice che viene valutato sulla base della capacita si saper rendere una serie di 14 colori, scelti adeguatamente nel sistema cromatico di Munsell, rispetto ad una sorgente di riferimento che dipende dalla temperatura di colore. Se la temperatura di colore e inferiore ai 5000K la sorgente di riferimento e lo spettro del corpo nero di uguale temperatura di colore, se invece la CCT e maggiore allora lo sorgente di riferimento scelta e un illuminante della serie D con temperatura di colore simile a quella della sorgente in esame. Retrofit Sorgente luminosa di tecnologia avanzata proposta in sostituzione di una con la medesima forma e caratteristiche meccaniche, ma di tecnologia obsoleta. RGB Acronimo di RED  GREEN  BLU; viene utilizzato per identificare i sistemi con sorgenti luminose multicolore in grado, attraverso la sintesi additiva, di realizzare tutti i colori del visibile e le loro possibili combinazioni, compreso il bianco. Riflessione Fenomeno fisico che si verifica quando un raggio di luce incide su di uno specchio. Secondo la legge della riflessione, l angolo tra il raggio incidente e la normale al punto d incidenza sono uguali all angolo tra il raggio riflesso e la normale al punto d incidenza. Riflettanza Rapporto tra il Flusso luminoso riflesso da una superficie ed il Flusso luminoso incidente sulla stessa. Riflettore Elemento ottico in grado di riflettere la luce. Con questo termine vengono di solito indicati quegli elementi trattati con deposizione di alluminio sotto vuoto che produce una super- ficie speculare, ma di fatto sono riflettori tutti gli elementi opachi. Riflettore ellittico Specchio la cui forma geometrica e quella di un ellissoide (di rotazione o meno) la cui funzione e, posta una sorgente luminosa nel primo fuoco, di replicarne l immagine nel secondo fuoco (se l ellissoide e di rotazione) o in una determi- nata zona dell asse ottico (se l ellissoide non e di rotazione). Rifrazione Fenomeno fisico che si verifica quando un raggio di luce incide su di una frontiera tra due mezzi con differente indice di rifrazione (o con differenti densita). Secondo la legge della rifrazione (o di Snell) si ha che: n*sen(i) = n *sen(i ) dove n e n sono gli indici di rifrazione del primo e del secondo mezzo e  i ed i  sonogliangolirispetto alla normale del raggio incidente e del raggio rifratto rispettivamente. S Sagomatore Proiettore dotato di elementi ottici in grado di eseguire la  sagomatura della proiezione, cioe con distinzione netta tra luce e buio della figura luminosa proiettata. Saturazione Attributo della sensazione visiva che consente di valutare la proporzione di colore cromaticamen- te puro contenuto nella sensazione totale. Schermo Parte di un apparecchio di illuminazione costituito da elementi traslucidi o opachi, disposti geometri- camente in maniera tale da nascondere le lampade all osservatore, sotto determinati angoli. Schermo lamellare Schermo i cui elementi di schermatura sono lamelle costituite da meteriale opaco o traslucido. Schermo rifrangente Schermo nel quale la schermatura dipende essenzialmente dal fenomeno della rifrazione. Sensibilita Quoziente fra la risposta Y di un rivelatore e la sua eccitazione X. Service Life Tempo trascorso tra la prima accensione di una sorgente luminosa ed il momento in cui il Flusso luminoso della stessa ha rag- giunto una percentuale definita (ad esempio il 70 %). I produttori dei LED stimano la vita utile tramite prove di durata inferiore a quella determinata. Ad esempio L70 (6K)>36000 ore significa che la sorgente emettera un Flusso luminoso maggiore al 70% di quello iniziale dopo 36000 ore e che detta stima e stata ese- guita tramite una prova effettiva di 6000 ore. Sistema Internazionale di unita di misura Definito brevemente come  Sistema SI o anche soltanto  SI , costituisce l insieme delle unita di misura concordate da tutti i paesi che hanno firmato la Convenzione del Metro. Solido fotometrico Rappresentazione spaziale dell intensita luminosa emessa da un qualunque corpo luminoso. Sorgente Qualunque elemento in grado di produrre radiazione elettromagnetica. Sorgente alogena Lampada contenente un filamento di tungsteno e una piccola quantita di uno o piu gas alogeni presenti ai fini della rigenerazione ciclica del filamento. Sorgente a incandescenza Lampada per cui la luce prodotta utilizzando un elemento portato all incandescenza tramite passaggio di corrente elettrica, che emette radiazioni nel campo del visibile.

Página 11 / 340

  • 100% productos originales
  • Paga con tarjeta de crédito
  • Pago con PayPal
  • Pago por transferencia bancaria
  • Envíos seguros (Seguro de transporte)
  • Paga contra-reembolso
  • 2 años de garantía