Artemide

Catálogo Architectural 2014 Página 10

Ver descripción

?Lente M Elemento ottico che, grazie alla rifrazione, produce la convergenza o la divergenza dei raggi luminosi incidenti su di essa. Lente di collimazione Lente in grado di collimare, di indirizzare cioe i raggi luminosi incidenti su di essa parallelamente all asse ottico della lente stessa. Lente di fresnel Elemento che permette la costruzione di ottiche di grande dimensione e piccola distanza focale senza l ingombro, lo spessore ed il peso del materiale necessario per costruire una lente sferica convenzionale di equivalente potere diottrico. Il risultato e ottenuto frazionando la lente sferica in una serie di sezioni anulari concentriche, chiamate anelli di Fresnel. Per ogni zona lo spessore della lente viene limitato, trasformando la curva continua in una serie di superfici con la stessa curvatura ma non continue. Lente TIR Elemento ottico che, associato ad un LED, N funziona di fatto come un riflettore parabolico sfruttando il fenomeno della riflessione interna totale che si verifica quando la luce incide su di una frontiera tra un mezzo otticamente piu denso ed uno meno denso. TIR e l acronimo di Total Internal Reflection. Luce Porzione dello spettro delle onde elettromagne- tiche visibile all occhio umano. LOR (Rendimento) Acronimo di Light Output Ratio, un valore percentuale ottenuto dal rapporto tra il flusso luminoso emesso da un apparecchio ed il flusso luminoso installato. Luminaire Termine anglofono per identificare generica- mente un apparecchio di illuminazione. Luminanza Grandezza fotometrica che esprime la potenza luminosa di una sorgente per unita di angolo solido e per unita di superficie. E impiegata per definire quanto e luminosa una O certa superficie secondo una certa direzione. Nel Sistema Internazionale si misura in candele per metro quadro (cd/m2), negli Stati Uniti in foot-lambert. LV (Low Voltage) Sono componenti (piastre elettrificate, prolunghe opzionali, cavi e kit di alimentazione) caratterizzati da cablaggio a 3 fili (+, - , segnale) e tensione di alimentazione 48VDC. Per il funzionamento e necessario prevedere unita di alimentazione ed interfacce di controllo. Utilizzato in genere per i led RGB, con l eccezione delle versioni standalone. Monocromatismo Radiazione elettromagnetica in cui l energia e concentrata in un unica lunghezza d onda. A rigore gli spettri monocromatici vengono emessi solo dai LASER, in realta vengono definite radiazioni monocromatiche anche quelle emesse dai LED, anche se non lo sono perfettamente. MV (Medium Voltage) Sono componenti (piastre elettrificate, prolunghe opzionali, cavi e kit di alimentazione) caratterizzati da cablaggio a 7 fili (Neutro, Linea diretta, Linea indiretta, Linea ausiliaria, Terra, Dali1 e Dali2), e tensione di alimentazione 230VAC. Per la dimmerazione e necessario prevedere la connessione ad un circuito Dali esterno, completo di Dali power supply, group controller, scene controller. Utilizzato per l alimentazione e dimmerazione delle lampade fluorescenti, i led bianchi, i gruppi spot e le versioni led RGB standalone. MWL (My White Light) Vedi Tunable White. Neutral white Colore bianco di una sorgente luminosa con temperatura di colore compresa tra 3500 e 5000 Kelvin. Norma EN60598-1 Norma riguardante la sicurezza elettrica degli apparecchi di illuminazione. Norma IEC/EN 62471 Norma che regola gli aspetti riguardanti il rischio foto biologico indotto dall impiego di sorgenti LED. Norma Uni EN 12464 Norma UNI che stabilisce i parametri illuminotecnici relativi alle postazioni di lavoro. All interno della norma vengono definite caratteristiche come: Illuminamento minimo, uniformita, resa cromatica delle sorgenti, UGR per i vari luoghi di lavoro. E anche la normativa che prescrive anche la luminanza massima ammessa dell apparecchio per l impiego dello stesso in luoghi con presenza di video terminali. Onda elettromagnetica Trasportatore di energia elettromagnetica, localizzata in singoli pacchetti o  quanti di energia, dal valore energetico ben definito, che si muovono in linea retta a circa 300,000Km/s e che mostrano un campo elettrico e magnetico associati e variabili nel tempo secondo una legge sinusoidale. Ottica Parte della fisica che studia i fenomeni connessi all emissione, alla propagazione e alla rilevazione della luce. P Ottica catadiottrica Sistema ottico generalmente misto (rifrattivo + riflessivo) in cui avviene il fenomeno della riflessione, sia per effetto TIR che per l impiego di specchi. Ottica ibrida Sistema ottico in cui vengono impiegati sia specchi che lenti o piu in generale elementi riflettenti e rifrangenti. Ottica multi lente Sistema ottico costituito da piu lenti, di solito impiegato per realizzare proiezioni molto precise. Ottica primaria Gli elementi che, in un sistema ottico, vengono intercettati per primi dalla luce. Ottica secondaria Gli elementi che, in un sistema ottico, vengono intercettati per secondi dalla luce. PMMA Acronimo di Poli Metil Metacrilato, un materiale plastico con una trasparenza e un apparenza molto vicine a quelle del vetro; e stato inizialmente commercializzato dalla Rohm tedesca con il nome commerciale di  Plexiglas . Viene largamente utilizzato nel settore auto motive (coperture dei fanali posteriori di auto e moto) e nel campo dell illuminazione. Policarbonato Materiale plastico con elevate caratteristiche di resistenza meccanica, soprattutto alla flessione. Viene utilizzato al posto del vetro o del PMMA laddove e necessaria una buona resistenza agli urti e una buona flessibilita. E sensibile ai raggi ultravioletti; per questo motivo viene spesso trattato con vernici in grado di filtrarli. Potenza La potenza e definita come il lavoro (W) compiuto nell unita di tempo (t). In base al principio di uguaglianza tra lavoro ed energia, la potenza misura la quantita di energia scambiata nell unita di tempo, in un qualunque processo di trasformazione, meccanico, elettrico, termico o chimico che sia. Misurata in watt (W). Prestazione visiva Grado di efficacia del sistema visivo, misurato per esempio tramite la velocita e la precisione con le quali viene compiuto un compito visivo. Proiettore Dispositivo ottico in grado di trasferire energia luminosa da una sorgente ad un piano di proiezione. I trasferimento puo essere con replica dell immagine come nei proiettori cinematografici (ottica imaging) oppure senza replica dell immagine come negli illuminatori (ottica non imaging). 8_9

Página 10 / 340

  • 100% productos originales
  • Paga con tarjeta de crédito
  • Pago con PayPal
  • Pago por transferencia bancaria
  • Envíos seguros (Seguro de transporte)
  • Paga contra-reembolso
  • 2 años de garantía